Utilizzare l’asciugacapelli è sicuramente tra le principali operazioni che andiamo a fare per prenderci cura della nostra chioma dopo ogni shampoo e lavaggio. In effetti l’asciugacapelli è uno strumento che risulta molto utile per andare a prendersi cura di questa parte del processo di cura che riguarda i nostri capelli. Avere un buon asciugacapelli da utilizzare è davvero importante, perchè il processo di asciugatura è davvero molto delicato da affrontare, anche se molti non lo pensano. In effetti durante il processo di asciugatura i nostri capelli essendo bagnati, e di conseguenza più fragili, saranno maggiormente esposti agli elementi esterni che possono includere anche l’eccessivo calore che viene emesso dall’asciugacapelli che utilizzerete. Per andare a rendere il processo di asciugatura adatto ai nostri capelli e poco  invasivo, è importante scegliere uno strumento che sia dotato di tutte quelle caratteristiche che lo… Leggi Tutto
Leggi tutto
Tutte le famiglie che possiedono un giardino sanno bene che ci sono moltissime operazioni che vanno effettuate regolarmente e che sono del tutto indispensabili alla cura del giardino e al mantenerlo in perfetto ordine nel corso del tempo. Una delle operazioni che sono sicuramente tra le più frequenti da fare sono quelle relative al taglio dell’erba del prato dei vostri giardini. Questa operazione va infatti effettuata con una certa frequenza continua, altrimenti si rischia di rendere il giardino poco curato e ordinato e dall’aspetto poco attraente dall’esterno. Per svolgere al meglio queste operazioni di taglio del prato avrete sicuramente bisogno di un pratico tagliaerba. Il tagliaerba è infatti lo strumento più adatto a svolgere queste operazioni, in quanto è dotato di diversi elementi e caratteristiche, sopratutto tecniche  e strutturali che contribuiscono a rendere questi strumenti davvero pratici da utilizzare… Leggi Tutto
Leggi tutto
Il periodo dello svezzamento è sicuramente tra i periodi più delicati nella vita di un bambino; in effetti si tratta di una fase che spesso è tra quelle che maggiormente potrebbe preoccupare i genitori, perchè dovranno aiutare il bambino ad abbandonare quelle che erano le sue precedenti abitudini alimentari per fare spazio a delle nuove abitudini che saranno di fondamentale importanza per aiutarlo a sviluppare un tipo di alimentazione che sia quanto più sana, varia ed equilibrata possibile. Il periodo dello svezzamento inizia solitamente intorno ai 5\6 mesi di vita del bambino ed è un periodo che si sviluppa per fasi. Infatti pian piano il bambino imparerà ad introdurre nella sua dieta abituale nuovi cibi e anche nuove consistenze. Visto che si tratta di una fase che potrebbe richiedere da parte dei genitori un certo impegno, sopratutto per quel che… Leggi Tutto
Leggi tutto
La maggior parte degli impianti di riscaldamento che utilizziamo abitualmente nelle nostre case sono caratterizzati da una semplice tecnologia che utilizziamo da anni ma che resta ancora una delle più utilizzate per riscaldare le nostre case durante il periodo invernale. Stiamo parlando ovviamente del processo di combustione, che si trova ancora alla base di moltissimi strumenti che utilizziamo per il riscaldamento delle nostre case. Pensiamo per esempio a caminetti, sia classici che collegati al sistema di riscaldamento della casa, stufe a pellet e altri strumenti simili; sono tutti caratterizzati dalla stessa tecnologia di base, infatti per funzionare sfruttano il processo di combustione che si basa per l’appunto sul bruciare all’interno di questi impianti dei materiali, come legna, pellet e altri, che vanno poi a produrre del calore che si genera proprio dietro questo processo. Molti di questi impianti, anzi potremmo… Leggi Tutto
Leggi tutto
Quando scegliere il gel per unghie? Questo prodotto, alternativo al comune smalto, si rende necessario in presenza di unghie difettose o per dare un taglio all’onicofagia, il disturbo compulsivo che consiste nel mangiarsi le unghie, in quanto i gel le induriscono impedendo di rosicchiarle. L’applicazione di questi tipi di gel, però, non si può fare manualmente perché occorre un processo di polimerizzazione che rende necessario l’uso del fornetto per unghie. Il risultato sono unghie ristrutturate e dal colore long lasting. Ma vediamo perché non si può praticare questa sorta di ‘nail art’ senza dover necessariamente ricorrere all’impiego del fornetto Uv o a Led, partendo dalla conoscenza del prodotto.  I gel Uv utilizzati nella ricostruzione o allungamento delle unghie sono prodotti cosmetici a formulazione fotosensibile composti da una resina che richiede specifici catalizzatori per solidificarsi, nella fattispecie i raggi ultravioletti. Ultimamente… Leggi Tutto
Leggi tutto
Il citofono senza fili è una conquista della tecnologia, ma in che termini può rivelarsi un’arma a doppio taglio? In questo caso, però, vacilla la sicurezza e serpeggia la preoccupazione di un attacco al sistema in modalità wireless. Quanto è facile “hackerare” il sistema? Il timore che altre persone possano vederci o ascoltarci o sapere quando si è fuori casa, magari per approfittarne e pianificare un furto in appartamento non è così raro in chi si dota di questi sistemi, evoluti quanto si vuole ma non indenni da possibili falle che potrebbero minare la nostra sicurezza. Possono manifestarsi anche paranoie sui vicini, per timore di essere osservati dal dispositivo, specialmente se si vive con bambini o anziani, potenziali vittime di monitoraggi in video ‘rubati’, ma si tratta comunque di eccezioni, per quanto possibili, che non pregiudicano la bontà dell’apparecchio e… Leggi Tutto
Leggi tutto
Usare la grattugia elettrica al posto di quella manuale è anche una questione di sicurezza. Quante volte vi sarà capitato di grattarvi un lembo di pelle o un pezzo d’unghia insieme alle scaglie di formaggio? Vuoi per distrazione, vuoi per la crosta risicata, il rischio è dietro l’angolo, ma per stare tranquilli e avere anche una resa quanti-qualitativa migliore oggi ci sono in commercio le grattugie elettriche in innumerevoli gamme di scelta per tutte le tasche e per ogni esigenza. Anche sul piano della sicurezza le possibilità di lesioni con i modelli elettrici sono davvero minime, per non dire nulle, in quanto dita e mani restano a distanza dalle lame quando l’apparecchio è in funzione. I migliori articoli in commercio, inoltre, sono dotati di una pellicola protettiva che impedisce di venire a contatto, anche accidentalmente, con le lame affilate. Inoltre,… Leggi Tutto
Leggi tutto
Usare la grattugia elettrica al posto di quella manuale è anche una questione di sicurezza. Quante volte vi sarà capitato di grattarvi un lembo di pelle o un pezzo d’unghia insieme alle scaglie di formaggio? Vuoi per distrazione, vuoi per la crosta risicata, il rischio è dietro l’angolo, ma per stare tranquilli e avere anche una resa quanti-qualitativa migliore oggi ci sono in commercio le grattugie elettriche in innumerevoli gamme di scelta per tutte le tasche e per ogni esigenza. Anche sul piano della sicurezza le possibilità di lesioni con i modelli elettrici sono davvero minime, per non dire nulle, in quanto dita e mani restano a distanza dalle lame quando l’apparecchio è in funzione. I migliori articoli in commercio, inoltre, sono dotati di una pellicola protettiva che impedisce di venire a contatto, anche accidentalmente, con le lame affilate. Inoltre,… Leggi Tutto
Leggi tutto
Cosa rilevano i Gps da ciclismo? Sono numerosi e di varia natura i dati trasmessi da questi dispositivi digitali che non si limitano a segnalare la geolocalizzazione o le info sui percorsi, ma ‘danno i numeri’ a 360 gradi contribuendo a un’analisi dettagliata dell’escursione e dei parametri registrati sia dalla bici che dall’organismo del biker. In particolare, possiamo tranquillamente affermare che questi apparecchi sono dei rilevatori analitici che informano, ad esempio, sulle torsioni meccaniche del mezzo lungo il tragitto, valori variabili a seconda del tipo di tracciato, lineare, curvoso o caratterizzato da discese o tornanti in salita. Cambia la pedalata e, di conseguenza, il dato che la ‘fotografa’ viene trasmesso al ciclista tramite il ciclocomputer Gps che in questo modo dà la possibilità di calcolare la potenza energetica espressa dal ciclista, di volta in volta, in base al tipo di… Leggi Tutto
Leggi tutto
La pentola multicooker è una delle ‘new entry’ in cucina che semplifica la vita in quanto basta impostarla per fargli cucinare, in piena autonomia, ogni tipo di piatto. Se vi è venuta voglia di provarla non ve ne pentirete e potrete scoprire ‘de visu’ le sue innumerevoli doti culinarie, ma quale scegliere fra le tante in commercio? Se volete andare sul sicuro approdando sul ‘morbido’ di brand consolidati, le multicooker De Longhi sono fra le più vendute e apprezzate sul mercato di settore. Queste cooking machines sono fra le più versatili perché in grado di cuocere una miriade di alimenti, dalle patate allo spezzatino, ma anche pasta, dolci, torte e pizze. Con le multicooker De Longhi si potranno ottenere ottime performance di cottura, ma anche di frittura, velocemente e con una resa eccellente perché i cibi usciranno dalla pentola fragranti… Leggi Tutto
Leggi tutto
I tritatutto si dividono in elettrici o manuali. I secondi sono i più semplici ed economici, ma cerchiamo di capire come mai costano di meno. I tradizionali modelli a corda o a manovella ricalcano il vecchio prototipo di tritatutto ‘vintage’ che ancora oggi è molto gettonato in cucina, soprattutto se si ha il tempo di dedicarsi ad attività come le passate di pomodoro, basi per sughi, composti alimentari e qualsiasi altro tipo di lavorazione dei più svariati ingredienti a mano per ricette dolci o salate. Esistono in commercio tritatutto equipaggiati di lame e inserti tritaverdure, grattugie, dischi e accessori per insaccati a prezzi davvero ‘mini’, compresi nella fascia fra 10 e 25 euro. Questi apparecchi manuali sono in grado di frullare, tagliare e tritare qualsiasi ingrediente di consistenza molle o dura, che sia frutta, verdura, carne o pesce. Le… Leggi Tutto
Leggi tutto
Ci sono mille e un motivo per comprare un fornetto elettrico per i tanti vantaggi che porta in cucina, nel suo piccolo, Ma pochi sanno che come ogni altra cosa presenta anche delle controindicazioni. Per avere le prime risposte, chiediamoci innanzitutto perché si dovrebbe comprare un fornetto elettrico, per altre domande si possono consultare le faq sui migliori fornetti elettrici. Innanzitutto, il fornetto può essere considerato un’alternativa versatile e mini-invasiva al tradizionale forno da incasso già presente nella cucina componibile. La praticità del fornetto, che può essere usato ‘last minute’ e spostato dove si vuole è un buon motivo per acquistarlo, anche in virtù della sua capacità di adattarsi a ogni spazio. Piccolo non vuol dire da poco, i moderni fornetti competono alla grande con i forni classici da incastro o a libera installazione, grazie alle nuove funzionalità di… Leggi Tutto
Leggi tutto
Le pop-corn, contrariamente a quanto si possa pensare, sono uno snack delizioso e al tempo stesso salutare. Se evitiamo di ripassarli nel burro, e di aggiungere una dose eccessiva di sale, possiamo consumarli in tutta tranquillità. Sono poi buonissime, e quasi tutti ne vanno matti! Grandi e piccini adorano consumare questo mais secco scoppiettato, in diverse occasioni. Al cinema poi sono un vero must, dall’alba dei tempi. Anche in casa però possiamo farne di ottimi, per passare una serata sul divano, per una merenda con gli amici, e per mille altre occasioni. Se vogliamo fare in casa le pop-corn abbiamo diverse opzioni. O compriamo quelli ideali per il microonde, che basta inserire al suo interno e lasciar scaldare per qualche minuto, oppure quelli da cuocere normalmente. Possiamo usare anche una pentola o una padella antiaderente, con un filo d’olio, per… Leggi Tutto
Leggi tutto
Devi partire per un lungo viaggio e non sai come organizzarti coi bagagli? Se non hai un buon set di valigie è arrivato il momento di acquistarne uno. Il mercato aiuta con assortimenti stratosferici a prezzi davvero ghiotti per set da viaggio di 3, 4 o anche 5 bagagli di diverse misure, per vederli basta fare un salto su www.setvaligie.it. In cosa consiste un set di valigie e come è composto? Il più diffuso e venduto consta di tre bagagli (grande, medio, piccolo) ma ci possono essere varianti che includono anche il beauty case per chi vuol essere bella sempre o altre pochette da viaggio. Il kit è un valido alleato nell’organizzazione del viaggio in quanto si presta al trasporto non solo di cambi e indumenti, ma di ogni tipo di oggetto, dai dispositivi informatici e digitali ai libri… Leggi Tutto
Leggi tutto
Chi va alla ricerca dell’idropulsore che costa di meno parte con il piede sbagliato nella scelta di questo utile strumento per la pulizia orale, dentale e gengivale. Non è da questa prospettiva, infatti, che va inquadrata la ricerca di un buon idropulsore. Il prezzo, per quanto importante, non dovrebbe essere la linea guida da seguire come discriminante per l’acquisto di questo apparecchio, in quanto un modello economico potrebbe non essere abbastanza affidabile e trattandosi di un prodotto che attiene alla sfera della propria salute meglio concentrarsi su altri parametri. Il consiglio è di racimolare il budget necessario per potersi permettere un idropulsore di qualità, in fondo bastano poche centinaia di euro se si vuole andare sul sicuro nell’acquisto di modelli semiprofessionali che fanno le veci degli strumenti del dentista. Nel dubbio, si può sempre chiedere un consulto a chi ne… Leggi Tutto
Leggi tutto
Verificare le performance di una cuffia Bluetooth non è cosa da poco, dal momento che il grado di percezione uditiva non è uguale per tutti. Oltretutto le specifiche tecniche variano da modello a modello e non sempre danno la misura del livello qualitativo. Volendo testare la funzionalità e le prestazioni di una cuffia Bluetooth, occorre tener conto di una serie di parametri per la loro valutazione. I principali parametri da tenere in considerazione sono lo spettro di frequenze che la cuffia riesce a coprire, i driver e l’impedenza. Partiamo con l’analizzare il valore della frequenza. Le frequenze percepibili dall’orecchio umano coprono un arco che comprende valori tra i 20 Hz e i 20 KHz, tenendo sempre presente che sono numeri variabili da soggetto a soggetto. In linea di massima, questo valore si ‘accorcia’ con l’età, risultando le frequenze meno percepibili… Leggi Tutto
Leggi tutto
Termocoperta, come scaldarsi subito a letto o sul divano
Quando fuori fa freddo, vogliamo scaldarci subito sotto le lenzuola e il modo migliore per farlo il più velocemente possibile è sicuramente acquistando una termocoperta. Ci sono diversi modelli di termocoperte, quindi ne troveremo alcune che sono da inserire sotto le coperte mentre altre potranno essere tenute anche sul divano o sopra il letto, tutte ci consentono di avere una serie di benefici anche per la nostra salute. Un tempo venivano usati altri espedienti per scaldarsi, ad esempio le borse dell’acqua calda oppure delle stufe elettriche, strumenti che risultavano spesso però troppo dispendiosi e inoltre seccavano l’aria della stanza rendendola irrespirabile. Quindi attivare una termocoperta avrà sicuramente una resa più ottimale. Scegliere fra i vari modelli di termocoperta perciò, sarà sicuramente il modo per scaldare il letto e per scaldarci nella maniera più veloce. Inoltre le termocoperte ci permettono anche… Leggi Tutto
Leggi tutto
La durata dei programmi di una lavastoviglie è indicata in genere sul libretto istruzioni, infatti sono riportate tabelle con temperature,  tipi di stoviglie adatti per ciascun programma ed i  relativi tempi. Le fasi del lavaggio di una lavastoviglie. In particolare, un programma breve, è indicato con durata di 30 minuti, mentre uno normale 1,oo /1,30 h ed infine uno più lungo pure 2,00/3,00 h, talvolta però, i tempi di lavaggio che vengono indicati dalle tabelle non coincidono con la durata reale del lavaggio, difatti, su alcuni libretti vengono indicati i tempi di lavaggio con un valore minimo ed uno massimo, perchè la durata del ciclo di lavaggio può essere influenzata da diversi fattori. Innanzitutto occorrerà ricordare che un ciclo di lavaggio sarà composto da determinate fasi: lo scarico dell’acqua residua; il carico dell’acqua; il riscaldamento dell’acqua; l’apertura dello sportello del… Leggi Tutto
Leggi tutto
L’asciugatrice: mai più problemi di spazio
Quando si abita in un appartamento poco spazioso stendere i panni può essere un vero disagio. Questo problema ha finalmente una soluzione, ovvero l’asciugatrice, un elettrodomestico oramai molto diffuso nelle nostre case. Dunque come scegliere la migliore asciugatrice da acquistare?In questo breve articolo cerchiamo di approfondirne l’utilizzo e i criteri per sceglierla. L’asciugatrice: meno stiro, meno umidità Quando si vive in un appartamento privo di balconi o poco spaziosi, stendere il bucato o la biancheria è un un vero problema. La soluzione?Dotarsi al più presto di un’asciugatrice. Elettrodomestico sempre più diffuso, l’asciugatrice ci permette di ottenere bucato asciutto e morbido, ma soprattutto semplice da stirare,senza ingombro nè umidità in casa. Alcuni modelli di recente progettazione vantano esclusive funzioni che rendono la stiratura dei capi superflua. Come funzionano?Durante il ciclo di asciugatura le fibre dei capi vengo leggermente tese; in… Leggi Tutto
Leggi tutto
Casco per moto: cosa sapere prima di acquistare
Il casco da moto è un oggetto di primaria importanza quando si circola su due ruote, in città o fuoristrada. In questo articolo vogliamo riportarvi alcune norme legate al suo utilizzo ed illustrarvi alcuni modelli che ultimamente vanno per la maggiore. Casco da moto: alcune norme da osservare E’ importante fare un uso corretto del nostro casco, affinchè la sicurezza e l’indossabilità non ne risentano. Un’errata manutenzione del casco o un suo utilizzo scorretto può comportare conseguenze davvero spiacevoli. Per cui non solo dobbiamo indossarlo correttamente, ma dobbiamo soprattutto mettere in atto comportamenti che non lo danneggino. Ecco alcuni esempi: Non sediamoci sopra il nostro casco: la calotta esterna e il telaio protettivo potrebbero risentirne. Nelle ore più calde del giorno teniamo il nostro casco all’ombra ed evitiamo l’esposizione diretta alla luce. I raggi solari sono i primi responsabili del… Leggi Tutto
Leggi tutto