La maggior parte degli impianti di riscaldamento che utilizziamo abitualmente nelle nostre case sono caratterizzati da una semplice tecnologia che utilizziamo da anni ma che resta ancora una delle più utilizzate per riscaldare le nostre case durante il periodo invernale. Stiamo parlando ovviamente del processo di combustione, che si trova ancora alla base di moltissimi strumenti che utilizziamo per il riscaldamento delle nostre case. Pensiamo per esempio a caminetti, sia classici che collegati al sistema di riscaldamento della casa, stufe a pellet e altri strumenti simili; sono tutti caratterizzati dalla stessa tecnologia di base, infatti per funzionare sfruttano il processo di combustione che si basa per l’appunto sul bruciare all’interno di questi impianti dei materiali, come legna, pellet e altri, che vanno poi a produrre del calore che si genera proprio dietro questo processo. Molti di questi impianti, anzi potremmo dire in effetti la maggior parte, sono caratterizzati anche da un altro aspetto: la produzione di un materiale di scarto, la cenere. La cenere prodotta da questi impianti deve essere necessariamente ripuliti dopo ogni utilizzo e prima di andare a riaccendere e riutilizzare l’impianto. Questo perchè la cenere in eccesso potrebbe andare ad intasare l’impianto stesso, causare dei malfunzionamenti e dei guasti. Visto che si tratta di un processo così importante, per portarlo a termine nel migliore dei modi dovreste utilizzare un apposito aspiracenere. Gli aspiracenere sono degli strumenti che si utilizzano proprio per andare ad aspirare la cenere in eccesso che si forma dopo ogni utilizzo. Sono perfetti per questo scopo perchè sono dotati sia di una struttura che di un sistema di filtraggio che li rende adatti all’aspirazione della cenere. Questi strumenti sono pratici da utilizzare, anzi ideali, anche se possedete semplicemente una stufa a pellet che necessita di essere ripulita dopo ogni utilizzo. Anche in questo caso infatti gli aspiracenere sono perfetti per questo tipo di pulizia, in quanto sono in grado di eliminare tutta la cenere impedendo che questa si disperda nell’aria e nell’ambiente dove si trova la stufa.