Quando scegliere il gel per unghie? Questo prodotto, alternativo al comune smalto, si rende necessario in presenza di unghie difettose o per dare un taglio all’onicofagia, il disturbo compulsivo che consiste nel mangiarsi le unghie, in quanto i gel le induriscono impedendo di rosicchiarle. L’applicazione di questi tipi di gel, però, non si può fare manualmente perché occorre un processo di polimerizzazione che rende necessario l’uso del fornetto per unghie. Il risultato sono unghie ristrutturate e dal colore long lasting. Ma vediamo perché non si può praticare questa sorta di ‘nail art’ senza dover necessariamente ricorrere all’impiego del fornetto Uv o a Led, partendo dalla conoscenza del prodotto. 

I gel Uv utilizzati nella ricostruzione o allungamento delle unghie sono prodotti cosmetici a formulazione fotosensibile composti da una resina che richiede specifici catalizzatori per solidificarsi, nella fattispecie i raggi ultravioletti. Ultimamente sono stati lanciati sul mercato anche particolari gel che polimerizzano anche con le lampade a led, in quanto contengono dei fotopolimeri sensibili a quel tipo di luce. I gel per unghie, che si dividono in monofasici o tri-fasici a seconda se venduti in confezione unica o in un kit di tre prodotti da utilizzare in sequenza, sono foto-indurenti in quanto si induriscono solo se esposti a fonti di luce Uv o Led. Se si applicano al naturale si scioglieranno presto vanificando il trattamento, ecco perché per applicarli non si può fare a meno del fornetto unghie. Ciò è dovuto alle sostanze chimiche che contengono in grado di solidificare solo attraverso un processo di polimerizzazione. 

Una volta applicato il gel sulle unghie, si inserisce la mano nel fornetto, meglio se protetta da un guanto che lascia scoperte solo le unghie, e si attiva lo strumento per il tempo necessario all’essiccamento del prodotto, che nei fornetti a raggi Uv richiederà pochi minuti, mentre nelle lampade a Led, ove compatibili con il trattamento in oggetto, sarà sufficiente qualche decina di secondi. L’effetto sarà un gel semipermanente con risultati perfetti per almeno un paio di settimane, prima di ricorrere a una nuova sessione per avere unghie sempre impeccabili in ogni occasione. Problemi sull’utilizzo dell’apparecchio? Tutti gli step del procedimento nel seguente articolo “Come si usa il fornetto per unghie?