Cosa rilevano i Gps da ciclismo? Sono numerosi e di varia natura i dati trasmessi da questi dispositivi digitali che non si limitano a segnalare la geolocalizzazione o le info sui percorsi, ma ‘danno i numeri’ a 360 gradi contribuendo a un’analisi dettagliata dell’escursione e dei parametri registrati sia dalla bici che dall’organismo del biker. In particolare, possiamo tranquillamente affermare che questi apparecchi sono dei rilevatori analitici che informano, ad esempio, sulle torsioni meccaniche del mezzo lungo il tragitto, valori variabili a seconda del tipo di tracciato, lineare, curvoso o caratterizzato da discese o tornanti in salita.

Cambia la pedalata e, di conseguenza, il dato che la ‘fotografa’ viene trasmesso al ciclista tramite il ciclocomputer Gps che in questo modo dà la possibilità di calcolare la potenza energetica espressa dal ciclista, di volta in volta, in base al tipo di itinerario percorso. Con questo sistema, soprattutto gli sportivi potranno calibrare gli sforzi e, soprattutto, darsi degli obiettivi da superare. Ma non è il solo dato. I gps da ciclismo sono uno scrigno di informazioni da studiare anche sul pc di casa per poter pianificare, in anticipo, le successive escursioni in modo da non farsi trovare impreparati. Se prendiamo, ad esempio, la tendenza dei cicloturisti a preferire i rapporti lunghi a bassa cadenza di pedalata, si potrà sentire di meno la fatica se si aumenta la frequenza della pedalata. Come? Adottando rapporti più corti.

Ma come intuire quando è il momento? Ci pensa il ciclocomputer Gps a dirlo, contribuendo al mantenimento della pedalata ottimale, con la conseguenza che si pedalerà meglio e senza sforzo per tagliare prima il traguardo prefissato. Se si è in salita, si può rilevare la pendenza tramite questo dispositivo provvisto di inclinometro che consente di monitorare in tempo reale il livello di pendenza della strada che si sta percorrendo. Inoltre, l’altimetro barometrico di cui sono dotati i migliori ciclocomputer gps fornisce info sull’altezza raggiunta. ciclocomputer Gps di ultima generazione si basano sulla tecnologia wireless, pertanto non richiedono fili o cavi specifici, il corpo del dispositivo si può montare o con l’apposita staffa al manubrio o con la prolunga.