Quando si abita in un appartamento poco spazioso stendere i panni può essere un vero disagio.
Questo problema ha finalmente una soluzione, ovvero l’asciugatrice, un elettrodomestico oramai molto diffuso nelle nostre case.

Dunque come scegliere la migliore asciugatrice da acquistare?In questo breve articolo cerchiamo di approfondirne l’utilizzo e i criteri per sceglierla.

L’asciugatrice: meno stiro, meno umidità

Quando si vive in un appartamento privo di balconi o poco spaziosi, stendere il bucato o la biancheria è un un vero problema.
La soluzione?Dotarsi al più presto di un’asciugatrice.
Elettrodomestico sempre più diffuso, l’asciugatrice ci permette di ottenere bucato asciutto e morbido, ma soprattutto semplice da stirare,senza ingombro nè umidità in casa.

Alcuni modelli di recente progettazione vantano esclusive funzioni che rendono la stiratura dei capi superflua. Come funzionano?Durante il ciclo di asciugatura le fibre dei capi vengo leggermente tese; in questo modo gli indumenti escono dall’asciugatrice pronti per essere indossati.

Spesa media per l’acquisto di un’asciugatrice

Questo interessante elettrodomestico è diventato, sotto l’aspetto economico, assai accessibile ed offre elevate prestazioni con una spesa contenuta.
Il costo medio per l’acquisto di un’asciugatrice casalinga si colloca tra i 350 e i 500 euro.
Il prezzo è relazionato al modello, al marchio e dalle sue dotazioni: un’asciugatrice multifunzione con programmi “no stiro“ avrà un costo più elevato rispetto ad una di fascia media.
Vi suggeriamo di consultare i siti e gli shop online, dove trovare prezzi di gran lunga inferiori rispetto ai punti vendita.

Tre modelli di asciugatrice da valutare

E’ arrivato il momento dell’acquisto. Vogliamo segnalarvi tre modelli che riteniamo particolarmente validi e con un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

  • Beko DRX722W.
    Questa asciugatrice consuma poco ed è collocabile nella classe energetica A++.
    Funziona a pompa di calore ed è dotata di un display digitale per selezionare i programmi di asciugatura che preferite.
    Il prezzo di questo modello è di 437 euro.
  • CS C9LF-S della Candy.
    Si tratta di una delle asciugatrici più vendute: vanta una capacità di carico di 9 kg e sfrutta il metodo a condensa.
    La classe di questo modello è B, il che la rende collocabile nella fascia media.
    Il prezzo si aggira intorno ai 300 euro.
  • Smeg DHT73LIT.
    Si tratta di un’asciugatrice a pompa di calore in classe A+++ , con numerosi programmi di asciugatura. Tra questi alcuni specifici per asciugare il bucato in modo tale da non doverlo stirare o al più dare una passata rapida.
    Il prezzo della Smeg DHT73LIT è di 500 euro.