Ci sono mille e un motivo per comprare un fornetto elettrico per i tanti vantaggi che porta in cucina, nel suo piccolo, Ma pochi sanno che come ogni altra cosa presenta anche delle controindicazioni. Per avere le prime risposte, chiediamoci innanzitutto perché si dovrebbe comprare un fornetto elettrico, per altre domande si possono consultare le faq sui migliori fornetti elettrici. Innanzitutto, il fornetto può essere considerato un’alternativa versatile e mini-invasiva al tradizionale forno da incasso già presente nella cucina componibile. La praticità del fornetto, che può essere usato ‘last minute’ e spostato dove si vuole è un buon motivo per acquistarlo, anche in virtù della sua capacità di adattarsi a ogni spazio. Piccolo non vuol dire da poco, i moderni fornetti competono alla grande con i forni classici da incastro o a libera installazione, grazie alle nuove funzionalità di cui sono dotati. Semmai, l’essere ‘mini’ è un vantaggio perché oltre ad essere ‘salva-spazio’ consumano di meno in termini energetici.

Grazie ai vari programmi di cottura, il fornetto può sostituirsi degnamente al microonde o ai classici forni decisamente più ingombranti e ‘spreconi’, inoltre sono sempre pronti anche per dis-surgelare i cibi o la pizza e per cotture ‘last minute’ dell’ultim’ora, trasformandosi all’occorrenza anche in tostapane o cooking machines, tutto in un batter d’occhi grazie alla funzione di convezione che accelera di molto i tempi di cottura, di cui ormai sono dotati quasi tutti i fornetti da appoggio di ultima generazione. In più ‘resuscitano’ gli avanzi, rendendoli croccanti e appetitosi, a differenza dei forni a microonde che spesso li riscaldano con effetto ‘molliccio’. Tramite l’utilizzo di ventole l’aria calda circola all’interno della ‘bocca’ del forno uniformando le cotture che risultano perfette e omogenee. Oltre alle pietanze tradizionali, i fornetti elettrici sono ottimi anche per prodotti da forno, sostituendo in questo degnamente la macchina del pane e producendo svariate tipologie di pane e panini, non ultimi i gustosi bagels, ciambelle salate di origine americana arrivate sulle nostre tavole.

Ora che si è detto tutto il bene possibile evidenziando i motivi per cui vale la pena comprarlo, vediamo se il fornetto elettrico presenta anche dei ‘contro’ che ne sconsigliano l’acquisto. Tutto dipende da cosa gli si chiede, in linea di massima possiamo trovargli qualche difettuccio, che gli fanno preferire il solito forno o il microonde. Intanto, la capienza ridotta per forza di cose, trattandosi di modelli compatti portatili e da appoggio, non sono certo indicati per cuocere mezzo agnello, poi perché non tutte adatti proprio a tutto, prendiamo i toast ad esempio, che vengono meglio col microonde. In più non può fare, per ovvi motivi, cose che non gli competono, come il caffè o scaldare l’acqua per il tè. Qualche mancanza che, considerati i tanti ‘pro’, gli si potrà pure perdonare, no?