I tritatutto si dividono in elettrici o manuali. I secondi sono i più semplici ed economici, ma cerchiamo di capire come mai costano di meno. I tradizionali modelli a corda o a manovella ricalcano il vecchio prototipo di tritatutto ‘vintage’ che ancora oggi è molto gettonato in cucina, soprattutto se si ha il tempo di dedicarsi ad attività come le passate di pomodoro, basi per sughi, composti alimentari e qualsiasi altro tipo di lavorazione dei più svariati ingredienti a mano per ricette dolci o salate. Esistono in commercio tritatutto equipaggiati di lame e inserti tritaverdure, grattugie, dischi e accessori per insaccati a prezzi davvero ‘mini’, compresi nella fascia fra 10 e 25 euro. Questi apparecchi manuali sono in grado di frullare, tagliare e tritare qualsiasi ingrediente di consistenza molle o dura, che sia frutta, verdura, carne o pesce. Le marche di questi prodotti si sprecano, si va dai brand più affermati ad altri innovativi che si sono affacciati da poco sul mercato dei casalinghi, fra i migliori Moulinex e Kenwood che, comunque, stanno in buona compagnia di altri marchi altrettanto validi. Le offerte non mancano, soprattutto in rete, che continua a fare la parte del leone per l’acquisto di questo genere di articoli, molti dei quali recensiti e sponsorizzati. Per capire meglio le motivazioni per cui un tritatutto elettrico costa di più bisogna valutarne, essenzialmente, la potenza che nei modelli manuali è data dalla forza manuale nel girare la manovella. Niente a che vedere con la potenza dei tritatutto elettrici, che la prendono dal motore sulla base di un wattaggio medio fra i 200 e i 300 watt. Ovvio che l’elettrico macina meglio e prima, proprio grazie alla potenza trasmessa dal motore. I tritatutto elettrici sono anche più capienti e possono lavorare ingenti dosaggi di materia prima a differenza dei modelli manuali, più piccoli e meno performanti. Inoltre, i tritatutto elettrici sono più accessoriati, soprattutto se nella categoria dei semi-professionali che si vendono equipaggiati di lame, dischi emulsionanti e fruste in grado di trasformarli in vere e proprie macchine multifunzione.