Tutte le famiglie che possiedono un giardino sanno bene che ci sono moltissime operazioni che vanno effettuate regolarmente e che sono del tutto indispensabili alla cura del giardino e al mantenerlo in perfetto ordine nel corso del tempo. Una delle operazioni che sono sicuramente tra le più frequenti da fare sono quelle relative al taglio dell’erba del prato dei vostri giardini. Questa operazione va infatti effettuata con una certa frequenza continua, altrimenti si rischia di rendere il giardino poco curato e ordinato e dall’aspetto poco attraente dall’esterno. Per svolgere al meglio queste operazioni di taglio del prato avrete sicuramente bisogno di un pratico tagliaerba. Il tagliaerba è infatti lo strumento più adatto a svolgere queste operazioni, in quanto è dotato di diversi elementi e caratteristiche, sopratutto tecniche  e strutturali che contribuiscono a rendere questi strumenti davvero pratici da utilizzare e sopratutto adatti allo scopo per cui vengono progettati. Il tagliaerba è infatti dotato di lame affilate, spesso realizzate con una struttura doppia, che sono perfette per andare a tagliare in modo preciso l’erba del prato. Oltre ai tagliaerba però ci sono anche altri strumenti che vengono utilizzati per prendersi cura dei giardini; uno di questi è il tagliabordi. Il tagliabordi è uno strumento che serve per realizzare un taglio preciso dei bordi del giardino, taglio che andrà quindi effettuato verso i lati del giardino e che richiede ovviamente un tipo di tecnologia di taglio diversa. Ma quali sono le differenze tra un tagliaerba e un tagliabordi? Il tagliaerba, come già specificato, è lo strumento che serve per tagliare l’erba del prato del vostro giardino; invece il tagliabordi è lo strumento che si utilizza per andare a rifinire i bordi del giardino, quindi tutti quegli angoli che potrebbero richiedere una tecnologia di precisione. Questi due strumenti sono quindi adatti a due scopi diversi ma che sono strettamente collegati tra di loro; infatti spesso si utilizzano insieme per andare a rendere l’aspetto del giardino molto più curato e ordinato.